martedì 5 ottobre 2010

Vuoi tu scandagliare la profondità del mare,o Ardito Palombaro?

_Illustrazione Thomas Ott_

"Vuoi tu scandagliare la profondità del mare, o ardito palombaro? Sei tu stanco delle sirene della terra? Va sulla spiaggia brulla del Chiatamone, raccogli il tuo respiro e precipitati nelle acque: in un momento giunto al fondo, vedrai gli archi della villa, i giardini di Lucullo e la bellissima moglie, che è diventata la sirena del mare. Ma non ti lasciar sedurre dalla visione e ritorna a galla, o palombaro ardito: sulla terra troverai sirene come Servilia, che non ti possano amare e ti facciano morire dal dolore."







http://www.hdsitalia.com/articoli/26_palombaro.pdf




Nessun commento:

Posta un commento