martedì 4 gennaio 2011

Jane Avril



Jane Avril (Parigi 1868-1943),al secolo Jeanne Richepin,fu una ballerina di can-can al Moulin Rouge, resa famosa dai dipinti di Henri de Toulouse-Lautrec.

Ebbe un'infanzia difficile, poiché maltrattata dalla madre alcolizzata, fu ricoverata in un istituto psichiatrico per minori, dove iniziò a danzare, suscitando grande ammirazione.
Successivamente, all'età di 16 anni, iniziò la sua carriera artistica presso il Quartiere Latino di Parigi e, nel 1888, conobbe lo scrittore René Boylesve (1867-1926) che cambiò il suo nome in Jane Avril.

La ballerina ottenne un contratto prima presso il Moulin Rouge e poi presso il Jardin de Paris, dove ebbe un grande successo, ma diventò famosa soprattutto grazie ai suoi ritratti dipinti da Henri de Toulouse-Lautrec, per poster pubblicitari.
A 42 anni, Jane Avril sposò il pittore tedesco Biais Maurice (c.1875-1926), che sperperò tutti i loro beni, lasciandola morire in miseria.
Jane Avril morì in una casa di cura nel 1943 ed fu sepolta al cimitero di Père Lachaise.

La sua vita è stata raccontata nel film Molin Rouge (2001) con Nicole Kidman e le opere di Lautrec sono conservate tutt'oggi, a Parigi, al Musée d'Orsay.


1 commento:

  1. ciao mimi,
    to ho appena trovata...
    molto interesante il tuo blog,
    un baccetto

    RispondiElimina