mercoledì 25 luglio 2012

Si tende tutto l'essere


Si tende tutto l’essere in un urlo 
di desiderio. Voglio la parola 
lancinante, assoluta, che cancelli 
scialbature di sempre. 
Quella freccia che infilza dritta il cuore 
mentre sorride l’Angelo, tremenda 
voglio quella parola (la pronuncia 
l’Angelo, ma oltre una vetrata) - 
l’ha sentita Teresa? Ogni parola 
al di qua della freccia è un’eresia. 
E’ assoluta la rosa se si fonde 
alla tua pelle – e le spine sul cuore.

Maria Luisa Spaziani

Nessun commento:

Posta un commento